Tag

, , , , , , , , ,

L’estate addosso. Esplosa quest’anno con la sua afa asfissiante, i suoi 36 gradi all’ombra, le canzoni che tornano puntuali a ricordarci che questo è il tempo che si aspetta ogni duecento giorni con le stesse speranze (che si abbiano otto, ventiquattro o quarant’anni), leggere, come le colonne sonore che parlano di libertà, del tempo in cui spogliarsi delle abitudini e dei pensieri pesanti come cappotti invernali e in cui vestirsi di sole e di leggerezza.

È il tempo delle réclames dei gelati che, alla fine degli anni ’80  e ’90 mi informavano che stava per finire la scuola eg che ad attendermi c’erano tre mesi di mare.

Così ancora oggi, come se nulla fosse cambiato, immancabile la staffetta radiofonica tra lo spot di un cornetto gelato, la cui colonna sonora invita alla partenza “leggera” (Amore mio comunque vada/fai le valigie/e chiudi le luci di casa), i latinoamericani che inneggiano al sol (quest’anno fraternamente mismo per tuttida est ad ovest) e il mitico Lorenzo, che si è adeguato all’occasione lasciando da parte le riflessioni su questioni socio-politico-umanitarie e si rivede timido adolescente (combattuto tra la voglia di tuffarsi in acqua e la speranza di parlare con lei, che lo ha visto lì da solo e che forse gli concederà lo spazio di una chiacchierata, mentre dal bar della spiaggia partono le note di Cuccuruccucù Paloma).

Bellissime immagini di leggerezza.

Pensando a questi must, mi accorgo che infondo le canzonette estive un po’ di ragione ce l’hanno e che ogni tanto bisognerebbe portarsi dietro quella spensierata e inconsapevole leggerezza adolescenziale che spesso si perde strada  facendo.

Leggerezza e semplicità si impongono anche a tavola, quando  il caldo non invoglia a passare troppo tempo in cucina e si ha voglia di piatti colorati e che sappiano di estate.

La ricetta delle SEPPIE AL FORNO CON PATATE nasce dal tentativo di mettere in tavola mare e sole e trae ispirazione da questo simpatico blog 

seppie-patate

Ingredienti

▪500 gr di seppioline o seppie (meglio congelate)

▪4/5 patate

▪pan grattato

▪olio di oliva evo

▪sale e pepe

▪qualche fogliolina di menta per decorare

Procedimento

Pulire, tagliare ed asciugare le seppie e condirle in una ciotola con l’olio. Mentre le seppie si insaporiscono, pelare le patate e tagliarle a rondelle. Condire le patate con olio, sale, pangrattato e mettere in forno a 180 gradi per 30/40 minuti.

Togliere la teglia dal forno ed aggiungere le seppie alle patate per 10/12 minuti.

seppie3

Prima di servire decorare con qualche fogliolina di menta fresca.

seppie2

E buona leggerezza a tutti!!!

Annunci