Tag

, , , , , , , , , , , , , ,

Nuovo esperimento con i lievitati…una “malattia”…sempre per la magia di cui ho già parlato più volte…hanno un’attrazione irresistibile per me!!! Comunque, tempo fa, in un negozietto biologico, avevo preso una panna al cocco, o qualcosa del genere. Successivamente ho acquistato il latte di cocco, altro ingrediente che mi incuriosiva molto. Per farla breve, ho deciso di provare una nuova brioche: una brioche che fosse impastata con il cocco e che avesse anche una morbida crema bounty al suo interno. Con le dosi che ho utilizzato, si ricavano tranquillamente due grandi brioche: io ho optato per un rotolo e per una brioche intrecciata su se stessa (che alla fine ha assunto la forma del “danubio”, anche se la tecnica di realizzazione è ben diversa: la mia altro non è che una treccia arrotolata su se stessa, le cui parti, una volta stese con il mattarello, sono state riempite di crema al cocco e poi richiuse prima dell’intreccio).

Ingredienti

  • 600 gr di farina
  • 200 gr di lievito madre rinfrescato (15 gr di lievito di birra o 40 gr di lievito “madre” secco)
  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 200 ml di panna di cocco (nei negozi bio – oppure 200 ml di latte di riso al cocco oppure latte vaccino+farina di cocco)
  • 100 ml di olio di riso (o 100 gr di burro)

Procedimento

N.B.: Se si usa il lievito madre, rinfrescarlo circa 4 ore prima di impastare la brioche.

Sciogliere il lievito rinfrescato con 100 ml di panna di cocco (o il latte) e un cucchiaino di miele. Aggiungere la farina, lo zucchero, le uova, la panna restante e  l’olio di riso. Lavorare fino ad ottenere un impasto molto morbido e idratato. Lasciar lievitare tutta la notte o almeno 8/10 ore.

Trascorso il tempo della lievitazione, rilavorare l’impasto, dividerlo in due parti, con una si realizzerà la prima brioche, con l’altra il rotolo-brioche.

PER LA BRIOCHE 

Stendere l’impasto con il mattarello e dividerlo in tre parti. Ricoprire ogni parte con la crema al cocco e chiuderla a mo’ di filoncino. Fare una treccia con i tre filoncini e richiuderla su se stessa. Lasciarla lievitare altre 6/8 ore. Spennellare con un uovo e cospargere la superficie con farina di cocco.

brioche bounty

brioche al coccobountyPER IL ROTOLO (che in uno stampo da plumcake ha assunto la forma di un panbrioche!)

Stesso procedimento della brioche: stendere l’impasto con il mattarello, ricoprirlo di crema al cocco e richiuderlo su se stesso. Metterlo in un contenitore da plumcake. Lasciarlo lievitare altre 6/8 ore. Spennellare con un uovo e cospargere la superficie con farina di cocco.

Infornare a 190 gradi per 45 minuti circa.

IMG_4275IMG_4270

 

Annunci