Tag

, , , ,

La genesi di questi frollini è un po’ particolare, perché la frolla al cacao era stata concepita per un altro scopo, ma per “problemi tecnici” l’ho utilizzata poi per dei biscotti. La ricetta finale è frutto di sperimentazioni in itinere: volevo arricchire questi semplici frollini con qualcosa di diverso dalla solita panna-nutella e così li ho farciti con una crema al latte…condensato! Devo premettere che ricordano un po’ i famosi “Oreo”, ma che la crema di questi ultimi è a base di panna…e, soprattutto, che era la prima volta che utilizzavo il latte condensato! L’ho trovato per caso nella mia dispensa, semplicemente perché, di tanto in tanto, acquisto gli ingredienti potenzialmente utili per nuove ricette e, quando arriva l’occasione, sono lì pronti! Certo, il latte condensato (molto diffuso nella cultura culinaria nordeuropea) non è proprio il mio ingrediente preferito, sia per il suo sapore molto zuccherato, sia perché  preferisco di gran lunga il latte fresco. Tuttavia, credo che in cucina sia sempre bello sperimentare, andare oltre i soliti ingredienti e, ogni tanto, provare qualcosa di diverso, anche superando qualche riserva. E i risultati possono essere, a volte, anche inaspettatamente positivi!  C’è da dire, inoltre, che questi frollini, farciti con una crema ricca di materia grassa, non sono proprio l’ideale per chi è a dieta…ma penso che mia sorella se ne possa permettere più di qualcuno…perciò domani saranno impacchettati per lei!

Ingredienti

Per la frolla al cacao

  • 300 grammi di farina 00
  • 40 gr di cacao amaro
  • 150 gr di burro
  • 2 uova
  • un pizzico di sale

Per la crema al latte

  • 130 gr di burro
  • 100 gr di latte condensato

 

Preparazione

Inserire nel robot o in una terrina la farina e il cacao; aggiungere poi lo zucchero, le uova e infine il burro e il sale. Lavorare fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciare riposare in frigo 30 minuti. Nel frattempo preparare la crema al latte montando il burro, fino a farlo diventare spumoso, e aggiungendo, a filo, il latte condensato. Mettere la crema in frigo per renderla soda. Su di una spianatoia, stendere con un mattarello la frolla al cacao  e, con un coppapasta, ricavare dei dischetti, che verranno cotti in forno a 180 gradi per 12/15 minuti e poi lasciati raffreddare. Al termine di queste operazioni, prendere un frollino, spalmarvi sopra la crema al latte e richiuderlo con un secondo frollino…e così via, fino a finire tutti i biscotti.

Devo dire che, nonostante le premesse e nonostante le mie riserve nei confronti del latte condensato, questi frollini sono veramente buoni…e anche molto carini da vedere!

Annunci