Tag

, , ,

foto 2 (1)Questa focaccia è veramente semplicissima, ma altrettanto bella e buona. Ottima per cena, per un aperitivo o antipasto, se tagliata in piccoli quadrati. L’idea è nata da una foto su Twitter, postata da una bravissima cuoca, Giorgia Piras, e mi è subito venuta voglia di mangiarla…così, vista la sua estrema semplicità, ho deciso di farla…come al solito, modificando leggermente la ricetta originale!

Ingredienti

  • 150 gr di farina 00
  • 150 gr farina Manitoba
  • 10 gr lievito di birra
  • 150 ml di acqua tiepida
  • un cucchiaio di olio
  • sale
  • 200 gr di stracchino
  • formaggio Emmenthal a fette (facoltativo)
  • rucola

Procedimento

Setacciare le farine e mescolarle con lievito e acqua. Aggiungere poi l’olio e il sale, impastare fino ad ottenere un composto liscio e morbido, coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per due ore. Quando l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, stenderlo con un mattarello e posarlo sulla leccarda del forno o su di una teglia. Condirlo con lo stracchino e l’emmenthal, un filo d’olio e il sale grosso.foto 1 (1)

Lasciar lievitare altri 30 minuti e infornare in forno caldo a 230 gradi per 20 minuti.

A fine cottura aggiungere la rucola. Tagliare e servire!

 

Annunci